NEWS

[11/18/2013]

La robotica a Carrara

Nuove frontiere dell’innovazione robotica

Caro lettore,

Negli ultimi anni Marmi e Graniti d’Italia si è dedicata a supportare le nuove tecnologie per l’industria lapidea; una delle ultime frontiere nel nostro settore è senza dubbio l’interazione tra i robot e la pietra naturale, che è cresciuta in maniera esponenzione nell’ultimo decennio. Molte delle tecnologie già in uso derivano da altre industrie, quali ad esempio quella dell’automobile, ma ogni campo offre nuove applicazioni, alcunde delle quali sono ancora inesplorate. Partendo da questa consapevolazza, la MGI ha deciso di condurre due workshop simultanei, in collaborazione con alcuni dei migliori partners nella ricerca robotica; tutti i test sono stati condotti nel nostro laboratorio, usando i nostri materiali. Qui di seguito trovi descrizioni e video di entrambi gli esperimenti:

Workshop #1

Concept:  Jelle Feringa (co-fondatore di EZCT), Hyperbody TU Delft

Sviluppo hardware: Jelle Feringa, Frank Van Brunschot

Partner: Hyperbody, ABB, T&D Robotics

Statement: Hyperbody ha esplorato l’applicazione di un taglio con filo diamantato robotico per vedere se gli attuali robot industriali sono in grado di soddisfare le richieste dell’industria lapidea. Il risultato dell’esperimento ha superato tutte le aspettative, offrendo una qualità di taglio comparabile a quella ottenuta mediante CNC. La possibilità di perfezionare questo approccio, integrando il taglio diamantato con fresatura e lucidatura, è attualmente in fase di studio con la collaborazione di T&D Robotics.

Clicca QUI per vedere il video (editing Lucas Terhall)

Workshop #2

Concept:  Pierpaolo Ruttico (fondatore di INDEXLAB)

Project team: Andrea Rossi, Lila Panahikazemi, Pietro Pizzi

Sviluppo hardware : Politecnico di Milano, INDEXLAB

Partners: INDEXLAB, ABB, T&D Robotics, Nieder

Statement: INDEXLAB ha sviluppato un prototipo leggero di marmo e acciaio, combinando il design computazionale con la lavorazione e l’assemblaggio robotico. Il prototipo si basa su una triangolazione Delaunay su una superficie a doppia curvatura. La geometria variabile è condotta da patterns che vanno a ricreare l’estetica di una facciata. L’esperimento sfida nuove frontiere e spinge i limiti dell’industria edilizia.

Clicca QUI qui per vedere il video (editing INDEXLAB)

Questo è tutto, spero che i video ti siano piaciuto; ci risentiamo fra un mese per gli auguri di Natale.

Saluti,

Nicola Ventre


Carrara robotics
Marmi e Graniti d'Italia / News / La robotica a Carrara
© 2017 Marmi e Graniti d'Italia - Via Aurelia Ovest, 271 54100 Massa (MS) Italy - P. IVA 01229530454
< Contattaci x Chiudi

Nome completo (richiesto)

Azienda (richiesto)

E-mail (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Descrizione

Codice sicurezza (richiesto)
captcha

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'informativa sulla Privacy Policy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.